Menu pagine
TwitterRssFacebook
Menu Categorie

Scritto il 25 marzo 2005 in Linux & Open Source | 2 commenti

Imola passa al Software Libero

Pubblico con estremo piacere questa notizia apparsa su ziobudda.net

Ieri il Consiglio Comunale di Imola (la mia citta’) ha approvato all’unanimità un odg sul Software Libero presentato dal consigliere Andrea Bondi. Questo odg impegna il Sindaco e la Giunta a:

  • studiare il modo per impiegare appieno il sw libero all’interno degli uffici comunali
  • incoraggiare la diffusione del sw libero nelle scuole di ogni ordine e grado
  • utilizzare formati di file aperti – supportare le iniziative delle associazioni culturali che si prefiggono come obiettivo la diffusione del sw libero

E’ incoraggiante sottolineare che anche le istituzioni rivolgano una particolare attenzione a queste problematiche!

E’ possibile scaricare il documento in formato PDF al seguente indirizzo:
http://www.novilab.it/odgswlibero.pdf

468 ad
  • SpiritKJ

    Bellissimo, speriamo si prenda esempio!

  • http://www.v-play.net/flog/ falkar

    Un altro passo avanti!
    Magari utilizzassero di più il sw libero (tipo nelle poste o nelle banche)
    più sicurezza, economici, poi una volta settata per bene una macchina linux è inattaccabile e anche un nubbio può benissimo usare le solite suite come openoffice (pari pari a quelle microsoft)

Google+