Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted on 16 agosto 2005 in Videogiochi | 4 comments

Nintendo taglia il prezzo del DS

Nintendo co. Ltd. ha annunciato di aver deciso di tagliare del 13% il prezzo della sua ultima console portatile, negli USA, portandolo dagli attuali 150$ a 130$.

La riduzione del prezzo diverra’ effettiva a partire dal 21 Agosto, in corrispondenza al lancio sul territorio Americano di Nintendogs, l’acclamato “simulatore di cane” gia’ uscito in Giappone ed atteso a breve anche qui in Europa.

Fonte: Reuters Italia

  • Hangman

    250 euro per uno scaldamani che scalda le mani per meno di tre ore non è proprio un grande affare…

  • La solita vecchia diatriba 🙂

    E’ una questione di gusti e di idee. Dal mio punto di vista, PSP come console portatile e’ quasi inutile, vista la lineup attuale (in cui si salva solo Lumines e, in parte, Ridge Racers) e la ridicola durata della batteria.

    PSP e’ piu’ un oggetto tecnologico all-around, tanto cool e piuttosto geek. Ma come videogioco tascabile, beh… c’e’ di molto meglio.

  • Hangman

    Anche a 150 imho era regalato 🙂

  • anche così mi sembra un pò caro e poi tra un pò esce la play portatile!!!

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!