Menu pagine
TwitterRssFacebook
Menu Categorie

Scritto il 20 luglio 2011 in Tips & Tricks | 1 commento

Come sincronizzare Google+ con Twitter, Facebook e Identi.ca

Come sincronizzare Google+ con Twitter, Facebook e Identi.ca

Volete sincronizzare i vostri aggiornamenti su Google Plus verso gli altri social network senza però installare nessuna estensione specifica per Chrome? La risposta si chiama “Agent G,” uno speciale account utente su Google Plus. Una volta configurato, potremo automaticamente condividere i nostri contenuti Google Plus verso i social network desiderati, semplicemente aggiungendo “Agent G” alle nostre Cerchie subito prima di pubblicare un post.

“Agent G” Sincronizza Google+ con gli altri Social Network

Per usare il servizio, per prima cosa si dovrà associare Agent G ai social network di nostro interesse, usando OAuth (su Twitter e Identi.ca) o Facebook Connect.  Ancora in fase di test, il servizio può richiedere più di un tentativo per confermare la registrazione su Twitter, e fino a tre per quella su Facebook.

Comunque, una volta eseguito il primo setup, Agent G sarà pronto a lavorare.

Come usare Use Agent G

Per usare Agent G seguire queste procedure:

  1. Loggarsi a Identi.ca, Twitter o Facebook su questa pagina: http://gplus.sagg.im.
  2. Una volta collegati, ci verranno fornite le stringhe di autenticazione. Creare un post su Google+ contente le suddette stringhe e condividerlo solo con +Agent G.

  3. Sarà ora possibile sincronizzare i post su Google+ con tutti gli account connessi, semplicemente aggiungendo +Agent G ai destinatari del post

Ecco fatto! Ora i nostri account sono connessi e sincronizzati fra loro.

Incoming search terms:

  • sincronizzare facebook a google plus
468 ad
  • http://www.gioganci.net Giovanni

    Peccato, Google ha sospeso il servizio.

    “Agent G’s Google profile was suspended due to violation of Google’s Display Name Community Standards. It was now changed to a real name and submitted for review.
    Service is currently unavailable until further notice. I’m sorry about that, should have used a real name in first place.”

Google+ | juhlamekkoja